News e aggiornamenti

Entro il mese di agosto saranno definiti i termini e le modalità per la presentazione delle domande di ammissione al contributo.

Voucher fino ad 80 mila euro per le PMI che vogliono avvalersi di un consulente per la trasformazione digitale – Industria 4.05 Luglio 2019

È stato appena pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto attuativo del Ministro dello Sviluppo Economico del 7 maggio 2019 sul “Voucher per l’Innovation Manager”, che ha l’obiettivo di sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti d’impresa, presenti su tutto il territorio nazionale.
Si tratta di un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 80 mila euro, introdotto con la Legge di Bilancio 2019.

In particolare il voucher è rivolto alle PMI e alle reti di imprese operanti su tutto il territorio nazionale, che intendono acquisire prestazioni consulenziali specialistiche finalizzate all’implementazione in azienda delle tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

La misura, prevista nella Manovra 2019, mette a disposizione circa 75 milioni di euro per gli anni 2019, 2020 e 2021.

Il voucher è diversificato in base alla tipologia di impresa che ne fa richiesta:
• per le micro e piccole imprese il contributo è pari al 50% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 40 mila euro,
• per le medie imprese è del 30% entro il limite massimo di 25 mila euro,
• nel caso dei contratti di rete il voucher è del 50% entro il limite massimo di 80 mila euro.
Per consultare la scheda tecnica del bando è possibile cliccare qui.

Per ottenere, invece, la consulenza di un esperto e supporto completo per la partecipazione al bando sopraindicato scrivere a consulenza@trigenia.it