News e aggiornamenti

Bando ISI INAIL, dal 1° giugno via alle domande delle imprese12 Marzo 2021

Si parte dal PRIMO GIUGNO 2021, l’INAIL ha pubblicato le date di apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda a valere sul Bando ISI 2020.
Il progetto finanzia interventi finalizzati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Gli sportelli per la  domanda di finanziamento saranno aperti a partire dall’ 01/06/2021 fino alle ore 18:00 del 15/07/2021.
Per questa edizione l’INAIL ha messo a disposizione delle imprese 211.226.450 euro di contributi a fondo perduto.
In particolare è prevista l’erogazione di un contributo a fondo perduto pari al 65% delle spese ritenute ammissibili, fino ad un massimo di 130.000 € per gli assi 1 – 2 – 3 e fino a 50.000 € per l’Asse di finanziamento 4.

I fondi sono ripartiti su scala regionale e suddivisi in quattro assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari e alla tipologia dei progetti che saranno realizzati, nello specifico:

  • Asse di finanziamento 1 (ISI Generalista):  96.226.450 euro, suddivisi in 94.226.450 euro per i progetti di investimento e due milioni di euro per i progetti di adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • Asse di finanziamento 2 (ISI Tematica):  45 milioni di euro per progetti di riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi;
  • Asse di finanziamento 3 (ISI Amianto):  60 milioni di euro per progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
  • Asse di finanziamento 4 (ISI Micro e piccole imprese): 10 milioni di euro per progetti di micro e piccole imprese operanti nei settori della pesca e della fabbricazione mobili.


Lo stanziamento relativo alla REGIONE PIEMONTE è pari ad un ammontare di 13.061.770 €.


Per informazioni, non esitate a contattarci. Il Ns. staff è a Vs. completa disposizione per chiarimenti e per fornire tutto il supporto necessario per aiutarvi ad ottenere i contributi a disposizione per i vostri finanziamenti.